Kat Von D Alchemist Holographic Palette Recensione e Swatches

La nuova palette di Kat Von D, la Alchemist Holographic Palette ha subito catturato la mia attenzione, per via della sua originalità. Questa palette segue il trend del momento dei prodotti olografici e degli illuminanti super glow. Sin dalle prime immagini online mi ha incuriosita e, appena uscita in Italia, ho deciso di andare da Sephora per vederla dal vivo, e rimanendone subito conquistata.
La palette contiene quattro colori, apparentemente bianchi, ma appena swatchati rivelano la loro iridescenza. Questi prodotti possono essere utilizzati su tutto il viso senza problemi e possono essere sovrapposti ad altri colori per avere un effetto duochrome.



Il packagin è indubbiamente originale e molto bello, presenta delle iridescenze che riprendono il contenuto. Tuttavia, la confezione è molto piccola: è grande quanto una mano.
Per quanto riguarda i colori che sono all'interno, se usati senza base sono molto delicati e non catturano appieno l'attenzione, se usati su un altro colore o sul nero risaltano molto di più. Ecco gli swatches:
Swatches senza base alla luce del sole, in ordine: pink opal, ultra-violet amethyst, blue sapphire, green emerald
Swatches senza base alla luce del sole, in ordine: pink opal, blue sapphire,  ultra-violet amethyst, green emerald
Swatches su base nera alla luce del sole, in ordine: pink opal, ultra-violet amethyst, blue sapphire, green emerald
I colori non hanno glitter al loro interno ed hanno questa particolare caratteristica dell'iridescenza.
Come si vede dalle foto, su una base scura il colore è più intenso e vibrante.
Il mio preferito è il blu, che ha al suo interno delle sfumature sul rosa. I colori non sono proprio come descritti: il verde vira molto all'oro, il blu al verde acqua e il viola ha dei riflessi sul blu. Tuttavia sono abbastanza soddisfatta anche se non appieno: il rosa mi piace molto come illuminante sul viso, è molto bello e naturale; gli altri colori mi sembrano troppo finti. Infatti io li ho comprati per utilizzarli come ombretto, anche se da soli non mi fanno impazzire. Preferisco utilizzarli su una base colorata per potergli conferire un riflesso più interessante. 
La texture è molto setosa e poco polverosa, anche se prelevando i colori col pennello risulta un pò di fall-out. La durata è molto buona, resiste tranquillamente 6-7 ore senza primer.
Per quanto riguarda il prezzo è di 35€ per 6.14 grammi di prodotto in totale, ogni cialda contiene 1.53 grammi. Dunque è come comprare un singolo ombretto pagandolo circa 8 euro. 
Non saprei se consigliare o meno questa palette. Se vi siete fatti grandi aspettative e prospettate di utilizzarla per dare un tono particolare e interessante ai vostri ombretti vi direi di puntare sui Moondust di Urban Decay, mentre se volete usarla come illuminante sul viso allora ve la consiglio.
Andate a vederla dal vivo e provatela sul viso, così da poter avere un'idea migliore della texture e della formulazione.

Too Faced Born This Way Correttore Recensione

Il correttore è un prodotto molto importante: è indispensabile per coprire i difetti ed è sempre presente nel beauty di ogni donna.
I prodotti Too Faced sono in assoluto i miei preferiti, non mi deludono mai e adoro il loro packaging!
Il prodotto di cui voglio parlarvi oggi fa parte della linea Born This Way che si compone del fondotinta liquido e del correttore. Io ho comprato il correttore dopo aver provato il loro fondotinta in polvere, il Cocoa Powder Foundation, che mi piace molto e ho già recensito in questo articolo
Il correttore della linea Born This Way si propone di essere un prodotto ad effetto naturale illuminante, contenente acqua di cocco, estratto di rosa alpina e acido ialuronico.
In effetti, il correttore è piuttosto idratante e non va a seccare la zona del contorno occhi. Anche la consistenza del prodotto è molto leggera e facile da sfumare. Anche la durata è ottima: nonostante sia un prodotto idratante ha una lunga durata: a me resiste per tutto il giorno (6-8 ore)!  Per quanto riguarda la coprenza è piuttosto alta, come potete vedere dalle foto. 

Cocoa Powder Foundation - Too Faced - Recensione del Fondotinta in polvere

La scelta del fondotinta è molto importante poichè rappresenta uno dei prodotti must che vengo utilizzati quotidianamente. Uno dei miei fondotinta preferiti è il Cocoa Powder Foundation di Too Faced.
Sin da quando ho iniziato ad usare il make up ho sempre acquistato fondotinta in polvere minerale. Da qualche anno però ho deciso di optare per qualcosa di più pratico e acquistare un fondotinta in polvere compatta. Tra le tante scelte a disposizione sul mercato la mia decisone è caduta sul Cocoa Powder Foundation, un pò perché Too Faced è la mia marca preferita e un pò perché ero incuriosita dalla sua profumazione al cacao. Devo dire che mi ha completamente conquistata e la profumazione, un pò più tendente al vaniglia che al cioccolato secondo il mio naso, è il suo valore aggiunto che mi ha indotto ad amare questo prodotto. Io ho la pelle abbastanza normale, in inverno tende ad essere un pò secca nella zona T mentre in estate tende a lucidarsi. Ho dei punti neri sul naso e un pò di pori dilatati sulle guance, come potrete vedere dalla foto. Io prediligo dei fondotinta che non siano molto coprenti e che mi diano un effetto naturale, perciò tenete conto che se state cercando un fondotinta super coprente questo non fa per voi.
Per quanto riguarda le colorazioni ero un pò indecisa tra il medium light e il golden light. Alla fine ho scelto di acquistare il golden light perché ho un sottotono giallo molto marcato. Fare lo swatch è stato piuttosto difficile poiché si fonde perfettamente col mio incarnato. Comunque un tentativo l'ho fatto, sperando che possa essere abbastanza chiaro!

Il packaging è molto bello, all'interno possiede uno specchio e una spugnetta che vi permette di portarvelo dietro per fare dei ritocchi durante la giornata.

Biolis Nature: recensione balsamo e maschera

La cura dei capelli è molto importante per me cerco di farlo al meglio utilizzando prodotti con un buon inci. Non sono proprio fissata con gli ingredienti, anzi, a me basta che non contengano siliconi e petrolati. Il mio interesse principale quando acquisto prodotti per capelli è che abbiano un buon prezzo e che siano facilmente reperibili. Pur amando lo shopping online, odio dover ordinare prodotti per capelli su internet, sostanzialmente perché mi servono nell'immediato. Ultimamente Tigotà è sempre più fornito di prodotti naturali e, dopo aver provato i prodotti Ekos - con cui mi sono trovata magnificamente, ho deciso di acquistare i prodotti della linea Biolis Nature, prodotti dalla stessa azienda di Tigotà.
E' da un po' di tempo che sto utilizzando questi prodotti e finalmente è arrivato il momento di dire la mia.